Apple: tra riduzione dei chip e batterie più grandi

In tutti questi anni la Apple non è stata mai al top in fatto di batteria e conseguente autonomia degli iPhone. Ma, a partire dagli ultimi tempi, soprattutto dall’era iPhone 12, le batterie sono aumentate in fatto di autonomia. Tutto questo, però, sembra poter migliorare e pare che la Apple abbia già capito come farlo.

Secondo determinate informazioni che sono state prese, la Apple ha in mente di integrare componenti interni molto più piccoli su iPhone, in questo modo ci sarebbe un volume maggiore che sarà a disposizione della batteria.

Così, finalmente, gli iPhone garantiranno una maggior durata ai propri utenti.

iphone apple 12


Le voci uscite su questo miglioramento sembra che prevedano un aumento in modo incisivo ​su iPhone, iPad e MacBook con l’adozione di soluzioni Integrated Passive Devices, dove ci saranno dei componenti di dimensioni inferiori ma con prestazioni più elevate.

Non è un’innovazione che avverrà a breve termine, ma molto probabilmente avverrà nella produzione dei futuri dispositivi.

Potrebbe interessarti

La crisi economica c’è ma non intacca il settore tecnologico?

Che la pandemia abbia dato una ulteriore mazzata all’economia mondiale ed italiana è un dato di fatto. Tra restrizioni e chiusure, sono tantissime le attività di grande e piccola entità che hanno dovuto chiudere i battenti. Moltissime aziende, anche dopo il periodo più tragico, non sono riuscite a tornare in prima linea e hanno dovuto…

Continua a leggere

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.