Recensione Oculus Quest 2

recensione oculus quest 2

Lo sviluppo tecnologico ha portato sempre più agevolazioni nella vita quotidiana delle persone, permettendo loro di affrontare le proprie mansioni con maggior semplicità ed efficienza.

La realtà aumentata e gli occhiali 3d inizialmente sono stati sfruttati unicamente per i servizi di prima necessità come i trasporti o l’agricoltura.

Con gli anni ha abbracciato sempre più campi, arrivando ad assumere anche un ruolo d’intrattenimento per l’essere umano. Tra questi troviamo i videogiochi, evoluti negli anni con la costante ricerca di donare all’utente un’esperienza più coinvolgente possibile.

I visori per la realtà virtuale permettono proprio questo, e oggi andremo ad analizzare uno specifico modello: Oculus Quest 2.

Visore per la realtà virtuale

Quando si parla di visore per la realtà virtuale si intende uno strumento in grado di proiettare il giocatore in un mondo totalmente digitale e fittizio.

Dai primi anni 2000 sono stati creati software videoludici e interattivi in grado di rispondere all’input dell’utente e capace di fargli vivere un’esperienza totalmente immersiva.

Basta indossare lo strumento sui propri occhi per poi entrare nel programma in cui si desidera entrare. Oculus Quest 2 è tra le ultime uscite in questo settore.

Recensione Oculus Quest 2

Il prodotto è il successore dell’Oculus Quest, presentando numerosi upgrade rispetto alla versione precedente.

Il visore può essere utilizzato sia in piedi senza fili che da seduti con collegamento al proprio pc.

In quest’ultimo caso il calcolatore tramite cavo usb rielabora la qualità grafica trasmetta nell’oculus, in modo tale da garantire la miglior visione possibile con la massima fluidità nei movimenti.

Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 64 GB
  • HARDWARE DI NUOVA GENERAZIONE: Goditi ogni movimento con un processore ultrarapido e il nostro display con la risoluzione più alta.
  • GAMING ALL-IN-ONE: Spara, sferza colpi e segui il ritmo grazie ai titoli dell’immensa libreria di giochi ed esperienze di Oculus Quest.
  • INTRATTENIMENTO IMMERSIVO: Goditi un posto in prima fila per concerti dal vivo, film rivoluzionari, eventi esclusivi e molto altro.

Cosa troviamo nella scatola?

La prima cosa che si trova davanti è chiaramente la scatole del prodotto, contenente il visore e altre componenti.

Oltre all’oculus si possono trovare due oculus controller, indispensabili per l’esperienza di gioco, due pile AA già presenti all’interno, un manuale d’istruzioni, un distanziatore per chi utilizza gli occhiali e l’alimentatore collegato a un cavo usb.

Caratteristiche tecniche

Il peso del visore è di 503 g, con delle dimensioni di 191,5×102 mm. La frequenza di aggiornamento per l’occhio può arrivare fino a 90 Hz, anche se solitamente si aggira intorno ai 60-70.

Il display lcd vanta una qualità grafica pari a 1832×1920 pixel, che permette di vedere ogni particolare con la massima definizione, anche alla minor distanza possibile.

Il refresh rate è molto alto, con un processore Snapdragon XR2 ad altissima potenza.

Il processore si basa sul chip Snapdragon 865 che è in grado di regalare all’utente un’importante esperienza videoludica.

La maggior frequenza delle immagini si deve proprio a questa componente permettendo anche un minor ritardo nelle interazioni.

La RAM è da 6 GB, permettendo di caricare tanti dati nello stesso istante. Esternamente risulta essere più leggero e piccolo rispetto al suo predecessore.

I materiali sono solidi e ben uniti tra loro, garantendo la massima stabilità durante l’utilizzo. Lateralmente sono presenti un’entrata bluetooth e una jack da 3.5 mm. La prima serve per caricare il visore o per collegarlo al pc, la seconda per utilizzare delle cuffie Hi-Fi per una esperienza totalmente immersiva.

Dalla parte opposta si trova un piccolo schermo che indica al possessore lo stato del prodotto, se acceso, spento o in carica. Inferiormente al prodotto sono invece presenti dei tasti necessari per la regolazione del volume.

Motion controller

Per poter utilizzare l’oculus a pieno troveremo nella scatola dei motion controller, strumenti necessari per interagire con l’ambiente digitale in cui ci si immerge.

L’impugnatura è comoda e salda, con dei pulsanti e un joystick che offre un’ottima presa e maggiori movimenti tramite l’utilizzo del pollice. I grilletti laterali e anteriori sono morbidi da premere e si trovano nelle parti giuste.

I controller non sono ricaricabili tramite la corrente ma attraverso l’utilizzo delle classiche pile AA.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 64 GB Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 64 GB Nessuna recensione 549,00 €
Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 256 GB Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 256 GB Nessuna recensione 449,00 €

Come usarlo

I requisiti indispensabili per iniziare ad utilizzare il prodotto sono un account Facebook, l’app per smartphone e una connessione ad internet.

Che si tratti di iOS o Android non fa alcuna differenza, la configurazione può avvenire con entrambi i sistemi operativi.

Fatto ciò si può indossare il visore, per poi impostare la connessione alla rete e cercare online i programmi a cui si desidera giocare.

In alcune funzioni è possibile utilizzare anche le mani, ma la maggior parte delle operazioni è richiesto l’impiego dei controller.

Quanto dura

Mediamente l’autonomia di Oculus Quest 2 si aggira sulle 2 ore, tempo che può diminuire a circa un’ora e 45 minuti se utilizzato con un programma importante.

Accessori aggiuntivi

In mercato esistono strumenti in grado di migliorare l’esperienza vissuta con il proprio visore.

Uno tra questi è il cinturino elite per Quest 2, strumento in grado di aumentare ulteriormente la stabilità del prodotto.

Esiste anche una versione dotata di batteria aggiuntiva incorporata, in grado di protrarre ulteriormente la durata dell’oculus.

vr all in one

Come usarlo con il pc

Abbiamo già parlato in precedenza della possibilità di collegare il visore al proprio computer tramite il semplice utilizzo di un cavo usb.

La stessa azienda mette a disposizione un proprio prodotto dal valore di 99 euro, ma se si intende spendere meno sui vari store del web è possibile trovare fili del genere a prezzi minori.

Se invece si cerca qualità e affidabilità nel proprio cavo quello ufficiale può essere la scelta migliore.

Una volta effettuato il collegamento l’oculus supporta tutti i giochi esistenti su pc, presupponendo supportino la modalità VR.

Il gioco con la tecnologia Link può qualche volta presentare momenti di disconnessione, risolvibili abilmente tramite un rapido scollegamento e ricollegamento.

Impatto visivo

Un utente abituato agli schermi ultraHD o 4K può rimanere deluso dalla nitidezza delle immagini che gli si presentano, ma se paragona questa resa grafica con il primo Oculus Quest la differenza c’è eccome.

Comunque per essere un visore la grafica trasmessa all’occhio dell’utente è ottima, sicuramente non in grado di raggiungere gli ultimi schermi all’avanguardia odierni.

Quando si compiono i movimenti con il visore VR e ci si guarda intorno l’esperienza è straordinaria ed immersiva, garantendo al giocatore il minor ritardo nei movimenti possibile.

Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 256 GB
  • HARDWARE DI NUOVA GENERAZIONE: Goditi ogni movimento con un processore ultrarapido e il nostro display con la risoluzione più alta.
  • GAMING ALL-IN-ONE: Spara, sferza colpi e segui il ritmo grazie ai titoli dell’immensa libreria di giochi ed esperienze di Oculus Quest.
  • INTRATTENIMENTO IMMERSIVO: Goditi un posto in prima fila per concerti dal vivo, film rivoluzionari, eventi esclusivi e molto altro.

La funzionalità di Link permette all’individuo di giocare tutti i giochi VR esistenti sulla propria libreria del pc.

Essi erano inizialmente giochini dal poco impegno richiesto e dalla durata di massimo un paio d’ore.

Oggi il mercato si sta evolvendo, mettendo a disposizione degli amanti della realtà virtuale sempre più software interessanti, in grado di donargli lunghe esperienze di gioco e dalle maggiori difficoltà.

Esempi a riguardo possono essere il celebre Half life: Alyx o Star Wars: Squadrons.
Grazie a titoli del genere il visore sta diventando sempre meno un accessorio videoludico di nicchia.

Se infatti fino a pochi anni poche persone sceglievano di immergersi completamente nel digitale lo sviluppo tecnologico e l’uscita di giochi sempre più interessanti stanno facendo lievitare notevolmente il mercato del VR.

Esperienza di gioco

Quando si indossa il visore si sente una maggior stabilità del predecessore, senza un eccessivo peso avvertito sul viso.

Dopo un paio d’ore si avverte la necessità di interrompere il gioco per una sensazione di stanchezza, andando a incrementare il piacere nel giocare nella realtà virtuale.

I movimenti del capo non causano quasi nessuna oscillazione dell’oculus, garantendo sicurezza al giocatore.

Non solo giochi

Prodotti come Oculus Quest 2 consentono al cliente un’ampia scelta di utilizzo, come ad esempio la visione di documentari, video, filmati o persino vedere in prima persone programmi di allenamento fitness.

Prezzo

La versione da 64 GB è possibile acquistarla per 349 euro, mentre quella da 256 GB è ottenibile spendendo 100 euro in più. Ovviamente questi sono i prezzi di listino ma sono sempre presenti moltissime offerte sopratutto durante il black friday.

Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 64 GB
  • HARDWARE DI NUOVA GENERAZIONE: Goditi ogni movimento con un processore ultrarapido e il nostro display con la risoluzione più alta.
  • GAMING ALL-IN-ONE: Spara, sferza colpi e segui il ritmo grazie ai titoli dell’immensa libreria di giochi ed esperienze di Oculus Quest.
  • INTRATTENIMENTO IMMERSIVO: Goditi un posto in prima fila per concerti dal vivo, film rivoluzionari, eventi esclusivi e molto altro.
Oculus Quest 2, visore VR all-in-one, da 256 GB
  • HARDWARE DI NUOVA GENERAZIONE: Goditi ogni movimento con un processore ultrarapido e il nostro display con la risoluzione più alta.
  • GAMING ALL-IN-ONE: Spara, sferza colpi e segui il ritmo grazie ai titoli dell’immensa libreria di giochi ed esperienze di Oculus Quest.
  • INTRATTENIMENTO IMMERSIVO: Goditi un posto in prima fila per concerti dal vivo, film rivoluzionari, eventi esclusivi e molto altro.

Opinioni Oculus Quest 2

Due nostri amici hanno recensito Oculus Quest 2 dopo averlo provato e, Marcello, ad esempio è rimasto particolarmente stupito del prodotto, potendo usufruire di un’esperienza di gioco altamente godibile.

La grafica la reputa decisamente migliore rispetto al modello precedente, con un prodotto leggero, compatto e in nessun modo fastidioso per la propria testa.

Giovanni invece afferma che Oculus Quest 2 è tra i migliori visori presenti sul mercato e imbattibile per il rapporto qualità/prezzo.

I prodotti come questo a un prezzo del genere sono rarissimi, per cui l’offerta è irrinunciabile.

Conclusione

Se si desidera immergersi nelle meraviglie della realtà virtuale, Oculus Quest 2 è sicuramente la scelta migliore.

Una così alta qualità a un prezzo così contenuto è un aspetto invidiabile in tutto il mercato tecnologico.

L’esperienza di gioco sta diventando sempre più comoda e sicura per i propri occhi, grazie anche a una grafica sempre più dettagliata e spettacolare.

Potrebbe interessarti


Gianluca

Dipendente dalla tecnologia, informatico dalla nascita e smontatore cronico. La mia vita si basa sulla comodità delle operazioni quotidiane e, tra queste, la domotica ne fa parte. Casa mia è un puro concentrato di ogni tipo di gadget tecnologico pensato e creato per uno scopo preciso : "farmi vivere comodamente".  

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.