Facebook: idea Instagram per under 13? Intanto aumenta la sicurezza

Facebook si è interessato molto ai ragazzi giovani, soprattutto della categoria under 13, tanto che sembra sia intenzionato a realizzare una versione di Instagram adatta solo ai piccoli.

Il tema dei ragazzi giovani online è delicato, perché il web è oramai alla portata di tutti senza badare all’età. Per cui, è fonte anche di pericolo per i più giovani, per questo Mark Zuckerberg ha pensato alla soluzione U13. Le associazioni per la salvaguardia dei diritti dei bambini hanno chiesto di non dare seguito a questa idea.

facebook

Queste associazioni hanno dato contro a Zuckerberg, dicendo che una versione U13 invoglierebbe la fascia dei minori ad aprirsi un account sulla piattaforma. Qui si tratta di una fascia d’età particolare, in cui sono molto vulnerabili alle funzionalità della manipolazione e anche allo sfruttamento delle proposte da parte della piattaforma.

Ma la risposta di Facebook è subito pronta, dicendo che oramai i bambini sono già online ma mentendo sulla propria età. Ecco che, lo scopo di Facebook, è proprio quello di ideare una versione che sia solo per i piccoli, in modo che non possano esserci malintenzionati, proteggendoli da marketing e profilazione della versione standard.

Inoltre, Facebook ha anche annunciato molte novità che riguardano gli utenti Instagram, intesi tutti quelli che hanno meno di 16 anni, o per determinati paesi almeno 18 anni, ma comunque più di 13. Le novità comportano il cambiamento di svariate impostazioni predefinite relative all’account: infatti, nel momento della creazione sarà account privato, di modo che nessuno degli account non sono seguiti possa vedere post, Storie e Reels. Sempre in merito alla sicurezza, proprio Facebook ha detto che ha reso difficile per gli account spam la possibilità di trovare i giovani. Il raggio di azione dei pubblicitari sugli account, che sono associati ad utenti under 16, è stato ridotto.

Potrebbe interessarti

La crisi economica c’è ma non intacca il settore tecnologico?

Che la pandemia abbia dato una ulteriore mazzata all’economia mondiale ed italiana è un dato di fatto. Tra restrizioni e chiusure, sono tantissime le attività di grande e piccola entità che hanno dovuto chiudere i battenti. Moltissime aziende, anche dopo il periodo più tragico, non sono riuscite a tornare in prima linea e hanno dovuto…

Continua a leggere

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.