fbpx

Calcolo molecolare: ecco il dispositivo con plasticità pari al cervello umano

Il team di ricercatori internazionali ha descritto, all’interno di una ricerca che è stata pubblicata su Nature, la nuova scoperta che riguarda il dispositivo molecolare per fare calcoli. Ha una incredibile plasticità delle connessioni che ricordano proprio quelle del cervello umano e la possibilità di essere anche riconfigurato al volo per tutti i compiti computazionali.

Quindi, è stato creato tale dispositivo molecolare che ha una riconfigurabilità incredibile ottenuta senza cambiare le connessioni fisiche come nel cervello, ma semplicemente andando a riprogrammare la sua logica. Inoltre, sembra che questo dispositivo molecolare possa a lungo andare aiutare a realizzare dei chip di elaborazione di prossima generazione che abbiano più potenza e velocità computazionale.

I ricercatori, infine, hanno fatto tanti passi in avanti al fine di poter sfruttare tutti questi dispositivi molecolare, in modo da eseguire programmi per tutti i diversi compiti computazionali del mondo reale. Si è dimostrato in modo sperimentale che tutti i loro dispositivi possono eseguire dei calcoli che sono complessi in un singolo passaggio temporale e per questo venire riprogrammati al fine di eseguire un altro compito subito dopo.

Sembra appurato che per la prima volta questa tecnologia possa essere utilizzata in dispositivi portatili, come ad esempio gli smartphone e sensori, ma anche per altre applicazioni dove la potenza è limitata.

Potrebbe interessarti

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.