Google WiFi o Orbi: Quale è il migliore sistema mesh?

casa intelligente grazie alla rete mesh

Netgear Orbi e Google WiFi sono due popolari sistemi WiFi mesh che hanno svolto un ruolo importante nel portare il WiFi avanzato nelle case degli utenti. Stiamo iniziando a vedere un numero sempre crescente di dispositivi e apparecchi compatibili con il Wi-Fi, da TV, console di gioco e assistenti vocali, a termostati, interruttori della luce e microonde.

Con questo rapido progresso della tecnologia, una casa intelligente completa si sta avvicinando sempre di più alla normalità.

Poiché le aziende tecnologiche continuano a sviluppare questi prodotti, ha senso che debbano anche sviluppare hardware che garantisca che questi dispositivi possano essere utilizzati al massimo delle loro potenzialità.

Differenze tra Google WiFi o Orbi

Google WiFi o Orbi

Google WiFi o Orbi rispondono entrambi in modo eccellente alla fruizione di una connessione stabile e disponibile in tutta la casa. Entrambi i prodotti utilizzano il sistema mesh che si basa su più unità che lavorano insieme in modo coesivo per creare un’unica connessione WiFi in tutta la casa.

Sebbene questi due prodotti siano abbastanza diversi, sia Netgear Orbi che Google WiFi riescono nel loro obiettivo a coprire ampie metrature con WiFi di alta qualità. Se utilizzi ancora un router WiFi tradizionale e stai considerando l’aggiornamento, uno di questi nuovi potenti sistemi mesh ti lascerà a bocca aperta.

La più grande differenza tra i due prodotti è che il sistema WiFi di Google è dual-band, mentre Netgear Orbi è tri-brand. Parliamo di cosa significa esattamente. Un sistema dual-band trasmette due segnali separati, un segnale a 5 GHz e un segnale più debole a 2,4 GHz.

Ciò consente a tutti i tuoi dispositivi moderni di connettersi al segnale a 5 GHz, consentendo comunque a tutti i dispositivi più vecchi che potresti dover connettere al segnale a 2,4 GHz più compatibile.

Un router tri-band, d’altra parte, trasmette tre segnali separati, uno da 2,4 GHz e due da 5 GHz (5 e 5.8GHz).

Poiché le velocità WiFi sono condivise tra tutti i dispositivi connessi a una determinata rete, avere due reti separate a 5 GHz consente di utilizzare più dispositivi contemporaneamente senza compromettere le prestazioni.

Lo streaming di un film o di un programma su un televisore 4K, ad esempio, può essere piuttosto impegnativo per la tua rete WiFi. Aggiungi più dispositivi che funzionano contemporaneamente e le velocità iniziano a diminuire rapidamente.

I router tri-band risolvono questo problema semplicemente suddividendo il traffico tra due reti. Questo rende Netgear Orbi un’ottima scelta per chiunque abbia bisogno di supportare l’uso di diversi dispositivi potenti in un dato momento.

Google WiFi è il miglior sistema ? La sua tecnologia dual-band meno potente ma più economica è in grado di gestire lo stress dell’utente medio moderno? Nel complesso la risposta è sì.

Sebbene entrambi abbiano punti di forza e di debolezza diversi, Google WiFi o Orbi sono due dei migliori sistemi WiFi oggi sul mercato e entrambi sono in grado di fornirti un ottimo WiFi in tutta la casa.

A seconda delle vostre esigenze specifiche, tuttavia, uno potrebbe rivelarsi molto più adatto dell’altro. Qui daremo uno sguardo approfondito ai due sistemi, esaminando dove ognuno eccelle o resta indietro.

Design e differenze tra Google Wifi e Orbi

Netgear Orbi

Il kit Netgear Orbi è composto da un router principale e due satelliti. Il router principale e i satelliti sembrano quasi identiche l’una all’altra: alti “cilindri” di plastica realizzati in plastica bianca liscia. L’unica distinzione è che la parte superiore dei satelliti è ricoperta di un azzurro, mentre il router principale è tutto bianco.

L’altezza delle unità Orbi, così come il loro peso relativamente leggero, le rende piuttosto facili da far cadere, soprattutto se si hanno bambini o animali. Questo rischio può essere mitigato da un posizionamento intelligente.

A differenza dei grandi e ingombranti router industriali del passato, Orbi è minimalista e moderno nel suo design. Al posto delle luci lampeggianti presenti sulla parte anteriore dei router più vecchi, Orbi ha invece scelto di visualizzare lo stato del tuo sistema WiFi includendo un’unica luce nella parte superiore dell’unità. Se il sistema funziona correttamente, non verrà visualizzata alcuna luce.

Sebbene non sia particolarmente elogiato per il suo design, nel complesso, Orbi si integra bene con i mobili moderni e non toglierà nulla all’aspetto della tua casa.

google wifi router wifi mesh

Google WiFi

Le unità presenti nel sistema Google WiFi portano il design minimalista a un altro livello. Con la stessa finitura bianca liscia delle unità Orbi, i nodi di Google sono notevolmente più piccoli e circolari, il che li rende molto più facili da posizionare all’interno della tua casa. Tuttavia, Google non è riuscito a includere la ventilazione attiva in queste unità.

Quindi, anche se le installate al contrario non è un problema, la mancanza di prese d’aria significa che dovrai metterle da qualche parte all’aperto per evitare il surriscaldamento, a differenza di Orbi, ciascuno dei nodi di Google WiFi è identico agli altri e uno qualsiasi di possono fungere da unità principale.

La luce LED presente nel sistema Google WiFi è estremamente ben realizzata visivamente. Ogni nodo è diviso in due metà verticali, lasciando una stretta fenditura che gira intorno al centro dell’unità circolare. È da questa apertura che viene visualizzata la spia luminosa. Il coordinamento dei colori utilizzato da Google è semplice e di facile comprensione.

Quando tutto funziona correttamente, la luce è verde. Quando si verifica un errore, viene visualizzata una luce rossa. Quando il dispositivo torna alle impostazioni predefinite, la luce è blu. E quando la connessione a Internet viene interrotta, la luce lampeggia in arancione.

Sebbene entrambi i sistemi siano eleganti, moderni e si adattano bene al layout di qualsiasi casa, Google WiFi eccelle sul design. Le sue dimensioni ridotte, il design minimalista e la luce di indicazione a LED ben fatta gli conferiscono un vantaggio rispetto all’Orbi.

Configurazione

Google WiFi

Google è un pioniere quando si tratta di configurazione e manutenzione WiFi. Sono forse la prima azienda a consentire ai propri utenti di gestire tutto questo tramite un’app. In effetti, non esiste alcuna interfaccia basata sul web per Google WiFi. Tutte le impostazioni, la configurazione e la personalizzazione devono essere eseguite tramite l’app di Google.

Questa app è estremamente facile da usare. L’impostazione e la configurazione hanno richiesto meno di 5 minuti per essere completate ed è stato abbastanza semplice da capire per un bambino.

Questo approccio intuitivo non è una sorpresa; fin dall’inizio Google si è rivolto al consumatore mainstream. Questa interfaccia non intimidatoria consente agli utenti di velocizzare il processo di configurazione e di gestire le impostazioni senza sforzo in seguito.

Con la loro app, Google WiFi ti consente di trasmettere il WiFi degli ospiti, nonché di accedere a utili controlli parentali come il blocco dei siti e la pianificazione del dispositivo di tuo figlio per perdere la connessione WiFi in determinati orari.

Tutto sommato, l’installazione e la configurazione di Google WiFi non potrebbero essere più facili. Questo è ottimo per gli utenti che sono facilmente intimiditi dal networking. Un utente più esperto, tuttavia, potrebbe trovare insoddisfacente la mancanza di un’interfaccia basata sul web.

Netgear Orbi

Netgear Orbi offre sia un’app che un’interfaccia Web con cui gli utenti possono configurare e gestire il proprio WIFi. Anche se forse non è così semplice come il WiFi di Google, la configurazione utilizzando l’app Orbi o la pagina web è molto semplice e veloce. È sufficiente collegare i satelliti e collegare il router principale al modem.

Dopo averlo fatto, dovrai connettere il tuo dispositivo al router e seguire semplicemente le istruzioni dettagliate. Simile a Google WiFI, questo processo non è intimidatorio e non richiede alcun esperto di tecnologia. Non sarà necessario assegnare indirizzi IP o rinominare le reti e il processo per aggiungere ulteriori unità satellite è semplice come collegarle e accenderle.

Entrambi i prodotti sono facili da usare ed estremamente facili da configurare e gestire. È difficile dire chi ottiene il vantaggio qui. Alcuni utenti adoreranno l’app estremamente facile da usare offerta da Google, mentre altri utenti preferiranno le opzioni più personalizzabili e avanzate che Netgear Orbi offre attraverso la loro interfaccia web. Questo lo chiamiamo un pareggio.

Prestazione

Google WiFi

Google è, ovviamente, un nome familiare. Conosciuta prima di tutto per il loro motore di ricerca, la gigantesca azienda si è ramificata in tutti gli aspetti dell’industria tecnologica. Non è stata quindi una sorpresa quando hanno deciso di provare a progettare un sistema WiFi mesh.

Il nome di Google ha molto potere, il che aggiunge diverse nuove dimensioni per gli utenti. La ricchezza di risorse dell’azienda le consente di produrre e vendere il suo prodotto a un prezzo notevolmente inferiore rispetto ai suoi concorrenti, mentre il suo enorme team di sviluppatori consente al prodotto di essere molto ben rifinito per l’utente principale.

Questo potrebbe essere considerato sia buono che non. Sebbene il prodotto sia altamente raffinato, alcuni utenti più avanzati potrebbero percepirlo come annacquato. Sebbene l’accessibilità economica del prodotto sia ottima, gli utenti senza un budget potrebbero considerare Google WiFi troppo prodotto in serie e non degno dei loro soldi.

Come abbiamo detto prima, Google Wifi, trasmette solo su due reti, una a 2,4 GHz e una a 5 GHz, mentre la maggior parte dei suoi concorrenti ha già iniziato a utilizzare la tecnologia tri-band. Anche se questo rende il sistema intrinsecamente più debole e può essere una grande preoccupazione per alcuni, ci sono molte persone che semplicemente non hanno alcuna utilità per la seconda rete a 5 GHz.

Nonostante sia solo dual-band, Google WiFi si è comportato relativamente bene nei nostri test di velocità e si comporta eccezionalmente bene in termini di affidabilità. Google WiFi utilizza una tecnologia mesh avanzata in cui almeno tre unità sono distribuite in tutta la casa, creando una coperta, o rete WiFi di alta qualità in grado di resistere senza problemi su grandi aree.

google wifi prestazioni

I tuoi dispositivi si connettono a questa rete invece di dover andare al router principale. Ciò significa che con un sistema WiFi mesh, non sperimenterai più fastidiose zone morte. E nel complesso, la versione di Google di questo sistema mesh fa il suo lavoro in modo eccellente.

Ogni unità Google WiFI copre un’area di 85 metri quadrati in WiFi di alta qualità. Il pacchetto da 3, l’opzione più popolare e conveniente di Google, coprirà case fino a 250 metri quadrati, rendendo Google WiFi un’ottima opzione per le case di medie e grandi dimensioni. Ovviamente puoi acquistare unità aggiuntive se necessario. Tuttavia, questo può essere costoso.

Se la tua casa è più grande di 250 metri quadrati, potrebbe essere meglio acquistare il sistema Netgear Orbi (e magari invitare tutti noi di casawifi.it a cena!).

La portata di Orbi supera i 250 metri quadrati e, con il prezzo di un’unità aggiuntiva inclusa, il sistema WiFi di Google avrà perso il suo vantaggio in termini di convenienza.

L’aspetto più importante delle prestazioni dei sistemi Google WiFi è la sua coerenza. Altri sistemi più potenti, incluso Netgear Orbi, spesso subiscono aggiornamenti significativi, molti dei quali hanno il potenziale per devastare le prestazioni del WiFi dopo il primo rilascio, prima di essere perfezionati.

Google d’altra parte, incorpora meno modifiche al suo prodotto, dando così ai suoi utenti meno disturbi. Se stai cercando un ottimo sistema WiFi a un prezzo molto conveniente e dai la priorità alla stabilità rispetto alla velocità, il sistema WiFi di Google è un’ottima opzione per te.

Netgear Orbi

Mentre Google WiFi è sicuramente superiore ai router tradizionali, il sistema Netgear Orbi è, forse, superiore a tutti i sistemi WiFi mesh, vecchi e nuovi. Questo è certamente vero quando si parla di velocità. Orbi fornisce il WiFi più veloce oggi sul mercato, senza dubbio.

I sistemi Orbi standard forniscono questo WiFi senza soluzione di continuità da parete a parete e dal pavimento al soffitto su un’area fino a 280 metri quadrati circa. Questa eccezionale area di copertura significa che meno persone avranno bisogno di acquistare unità aggiuntive, il che è un grande vantaggio quando si ha a che fare con sistemi così costosi.

Orbi migliora continuamente la sua tecnologia e il loro ultimo aggiornamento ha portato al collegamento Daisy chain. Daisy chain si riferisce al modo in cui le unità satellitari si collegano tra loro. Prima di questa tecnologia, ogni unità satellite doveva trovarsi nel raggio di azione del router principale.

Ora, tuttavia, ogni unità può connettersi l’una all’altra invece del router principale, offrendoti molta più versatilità nella scelta del posizionamento delle tue unità.

Un’altra cosa che distingue il sistema Orbi è, ovviamente, la sua tecnologia tri-band. Orbi ha dedicato una delle sue due reti a 5 GHz disponibili esclusivamente alla gestione del backhaul. Ciò consente velocità di rete più stabili anche durante il traffico più intenso.

Netgear Orbi ha anche recentemente iniziato a supportare il backhaul ethernet, una funzionalità che, sebbene probabilmente non necessaria, può essere un salvavita in caso di traffico estremo.

Sebbene entrambi i sistemi funzionino molto bene, la velocità grezza e l’area di copertura più ampia offerta dal Netgear Orbi gli conferiscono un vantaggio considerevole.

google wifi mesh

Pro e contro

Google WiFi

Pro
  • WiFi estremamente stabile
  • Design accattivante
  • Qualità prezzo
  • Flash da 4 GB
  • Compatibile con Google Home
Contro
  • Solo dual band
  • Pochi aggiornamenti
  • Copertura kit base fino a 85 metri quadrati
Offerta
Google Wifi, Sistema Wifi Mesh, Copertura fino a 85 m², Velocità Dual-band AC1200 (fino a 1.2 Gbps),...
  • Wireless: AC1200 2x2 Wave 2 Wi-Fi, Wi-Fi espandibile in mesh, dual-band Wi-Fi (2.4GHz / 5GHz), IEEE 802.11a/b/g/n/ac, TX Beamforming, Bluetooth Smart Ready
  • Porte: 2 porte Gigabit Ethernet per punto Wi-Fi, WAN e LAN su punto Wi-Fi primario; entrambi fungono da porte LAN su ulteriori punti Wi-Fi
  • Sicurezza: WPA2-PSK, aggiornamenti automatici, Infineon SLB 9615
Google Mesh Sistema Wifi, Copertura fino a 255 m², Velocità Dual-band AC1200 (fino a 1.2 Gbps),...
  • Wireless: AC1200 2x2 Wave 2 Wi-Fi, Wi-Fi espandibile in mesh, dual-band Wi-Fi (2.4GHz / 5GHz), IEEE 802.11a/b/g/n/ac, TX Beamforming, Bluetooth Smart Ready
  • Porte: 2 porte Gigabit Ethernet per punto Wi-Fi, WAN e LAN su punto Wi-Fi primario; entrambi fungono da porte LAN su ulteriori punti Wi-Fi
  • Sicurezza: WPA2-PSK, aggiornamenti automatici, Infineon SLB 9615

Netgear Orbi

Pro
  • Miglior Velocità WiFi
  • Area di copertura
  • Configurazione semplice
  • Compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant
  • 4 GB di memoria flash e 512 MB di RAM
  • Costantemente aggiornato
Contro
  • Prezzo
  • I modelli vengono spesso aggiornati come design
  • Configurazione non eccellente
Offerta
NETGEAR Orbi RBK50 Sistema Wi-fi Mesh Potente, Router + Satellite, Copertura Fino a 350 m² , Velocità AC3000...
  • Nessuna stanza senza wifi: copertura wifi fino a 375 m2 e 25 dispositivi, crea una rete wifi con un solo nome per coprire tutta la casa ad alta velocità e senza interruzioni
  • Funziona con tutti gli operatori e connessioni: collega il router in cascata al modem (connessioni fibra misto rame o adsl) o sostituisci il modem del tuo operatore
  • Autentico Mesh: una banda dedicata tra il router Orbi e il satellite consente di liberare le altre due bande per offrire un'ottima velocità ai dispositivi in uso
Offerta
Netgear Orbi WiFi Mesh Triband AC2200, RBK23, Sistema WiFi Mesh, Velocità fino a 2.2 Gbps, Copertura fino a...
  • Nessuna stanza senza wifi: copertura wifi fino a 375 m2 e 20 dispositivi, crea una rete wifi con un solo nome per coprire tutta la casa ad alta velocità e senza interruzioni
  • Funziona con tutti gli operatori e connessioni: collega il router in cascata al modem (connessioni fibra misto rame o adsl) o sostituisci il modem del tuo operatore
  • Autentico Mesh: una banda dedicata tra il router Orbi e il satellite consente di liberare le altre due bande per offrire un'ottima velocità ai dispositivi in uso
Offerta
NETGEAR Orbi Pro SRK60 Sistema WiFi Mesh Potente, Router + Satellite, Copertura fino a 350 m2, Velocità...
  • MAI PIU’ ZONE SENZA WIFI: Copertura WiFi completa fino a 350 m2 e 25 dispositivi; crea un’unica rete wifi con un solo nome per coprire tutta la casa ad alta velocità e senza interruzioni
  • BACKHAUL TRI-BAND: banda wifi di orbi è dedicata alla comunicazione tra router e satellite così le altre bande possono offrire velocità a tutti i dispositivi connessi
  • FUNZIONA CON TUTTI GLI OPERATORI: sostituisce il tuo router WiFi e l'extender esistenti, compatibile con tutte le connessione, tra cui via FTTC, VDSL, satellitare, fibra ottica, DSL e altro ancora

Alternative

Nel campo dei sistemi Wifi Mesh le alternative non sono molte e, proprio per la nostra grande passione in questo ambito, abbiamo creato tutti confronti tra i migliori sistemi wifi Mesh. Oltre a Google Wifi e Netgear Orbi rimane Amazon Eero come ultimo degno di nota.

Se vuoi sapere di più sulle differenze tra Eero e Google Wifi o delle differenze tra Eero e Orbi leggi le nostre guide oppure, se vuoi un’ampia visione dei migliori sistmei wifi mesh abbiamo un articolo anche per quello.

Potrebbe interessarti


Gianluca

Dipendente dalla tecnologia, informatico dalla nascita e smontatore cronico. La mia vita si basa sulla comodità delle operazioni quotidiane e, tra queste, la domotica ne fa parte. Casa mia è un puro concentrato di ogni tipo di gadget tecnologico pensato e creato per uno scopo preciso : "farmi vivere comodamente".  

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.