fbpx

TV o Decoder DVB-T2: Conviene cambiare TV?

Decoder TV per la ricezione di segnali video e TV. Telecomando. Dettagli e primo piano.

Il 2021/2022 sarà il biennio del cambiamento. Lo standard DVB-T2 rappresenta il passo in avanti per la trasmissione di contenuti televisivi tramite il digitale terrestre e molti ci chiedono se conviene cambiare TV o acquistare un nuovo Decoder.

Lo switch-off è stato già programmato dal Ministero dello Sviluppo Economico: milioni di vecchie TV finiranno in soffitta, altre ancora potranno restare in salotto grazie all’acquisto del nuovo decoder.

In questo articolo facciamo chiarezza e rispondiamo a tutti i dubbi che ti frullano per la testa: la verifica della tua televisione e il suo adeguamento possono cominciare già da ora. Non farti trovare impreparato!

Cos’è il DVB-T2 e quando entrerà in vigore?

Facciamo un passo indietro: l’attuale standard di trasmissione televisiva (DVB-T) verrà ben presto sostituito dal suo upgrade (DVB-T2). Il calendario è già disponibile online al fine di dividere le regioni italiane in 4 aeree:

  • Dal 1° settembre 2021 al 31 dicembre 2021 sarà il turno delle sezioni 2 e 3 comprendenti: Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Emilia-Romagna, nonché la Val d’Aosta, il Veneto e le province autonome di Trento e di Bolzano. 
  • Dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022 toccherà all’area numero 1, la quale comprende: Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna, Liguria e Campania. 
  • Dal 1° aprile 2022 al 20 giugno 2022 via libera alle regioni rimanenti, quelle in area 4: Abruzzo, Calabria, Basilicata, Marche, Puglia, Sicilia, Molise.

Verrà inoltre sostituita la qualità del comparto visivo MPEG2 con il MPEG4, la quale consente di riprodurre i tuoi programmi preferiti in alta definizione (Ultra-HD 4K e addirittura in 8K).

Attenzione! Al giorno d’oggi, tutti i televisori in commercio sono obbligatoriamente DVB-T compatibili con decoder esterni DVB-T2. Le restanti TV sono state infatti ritirate dal mercato.

conviene cambiare tv o comprare un nuovo decoder?

Come capire se la tua TV è DVB-T2?

La domanda sorge quindi spontanea: la tua cara TV è già DVB-T2 oppure necessita dell’apposito decoder in vista del cambio di frequenza?

Per scoprirlo, sarà sufficiente risalire indietro nel tempo e valutare la data di acquisto: dal 1° gennaio del 2017, tutte le TV immesse in commercio sono in possesso di un sintonizzatore compatibile con lo standard DVB-T2.

Per una duplice conferma, sarà sufficiente accendere la tua televisione e sintonizzarti sui canali 100 e 200 (2 canali di prova messi a disposizione dalle principali emittenti, Rai e Mediaset).

Se visualizzi sul tuo schermo la voce “Test HEVC Main 10” ho una buona notizia per te: la tua vecchia TV è sicuramente compatibile.

In caso contrario, non disperare: prima di “mandare in pensione” la tua fedelissima compagna di intrattenimento, prova a risintonizzare i due canali (100 e 200).

Se anche l’ultimo tentativo di “rianimazione” non sortisce alcun effetto, è tempo di investire su un nuovo apparecchio digitale: ecco come sceglierlo. 

conviene cambiare tv o comprare un nuovo decoder?

Nuova TV o Nuovo decoder: i migliori

La scelta del decoder è fondamentale: se la tua TV non è compatibile con il nuovo standard DVB-T2 e sei indeciso sulla scelta, ti consiglio di optare per uno tra i dispositivi best-seller su Amazon, l’e-commerce numero 1 al mondo.

Se invece vuoi acquistare una nuova TV, scorri fino al prossimo paragrafo per scoprire le migliori TV per rapporto qualità-prezzo. 

Quale decoder per il digitale terrestre fa davvero al caso tuo? Nel dubbio, abbiamo scelto di testare e recensire i più acquistati ma, oltre a questi, devi sapere che esistono anche i decoder DVB-T2 invisibili.

Decoder Dipogress

Il decoder Full-HD Dipogress di quarta generazione è compatibile con lo standard DVB-T2 e garantisce tutte le funzioni di cui hai bisogno per affrontare il passaggio senza stress: interfaccia multilingua, connessione SCART per le TV tradizionali, uscita HDMI Full HD e la possibilità di ordinare i canali in modo automatico o manuale.

Interessante la voce “by source” che si adatta alla risoluzione della tua televisione senza metterti in difficoltà. Non dimenticare di regolare contrasto e colori per ottimizzare la tua TV riadattata per l’occasione. Da provare!

Edison PICCO T265

Edison PICCO è sinonimo di garanzia e intuitività. Il suo design compatto e minimal è essenziale, mentre la compatibilità Wi-Fi ti permette di accedere alle tue app preferite (YouTube, Meteo e Notizie, tra le tante) fino a 150 Mbps.

Interessante anche il telecomando 2 in 1 già programmato per funzionare con dispositivi Samsung e LG.

In alternativa, ti basterà personalizzare la funzione dei pulsanti così da creare la tua combo perfetta. Infine, Edison PICCO riproduce tutti i formati multimediali della tua galleria: MP3, JPEG, VOB, AVI, BMP e molto altro. 

Tempo tmp4000

Semplice e compatto. Il decoder Tempo tmp4000 è compatibile con il nuovo standard DVB-T2 e si caratterizza per la resa video in Full-HD.

Il dispositivo è facile da installare, non si surriscalda e non necessita di manutenzioni. La transizione tra le frequenze è fluida e veloce, e l’organizzazione dei canali può avvenire in due modi (manuale e automatico).

L’ottimo rapporto qualità-prezzo e l’interfaccia intuitiva sono un punto a favore, così come la vasta gamma di accessori spediti nella confezione: cavo HDMI, presa SCART con uscita video, telecomando e ricevitore infrarossi.

conviene cambiare tv o acquistare un nuovo decoder?

Migliori TV compatibili DVB-T2

Se è tempo di sostituire la tua decennale televisione, ti consigliamo di prendere in considerazione alcuni dispositivi d’eccellenza (già predisposti per funzionare con lo standard DVB-T2).

Tra i tanti, Samsung UE55TU7190UXZT è la TV più venduta e apprezzata su Amazon. Disponibile nella variante da 43, 50, 55, 65 e 75 pollici, saprà stupirti con gli HDR ultra-definiti e il Crystal Display dai colori vivaci e la visione ancora più immersiva.

In alternativa, dai un’occhiata alla LG OLED nella variante da 48, 55, 65, 77 e addirittura 83 pollici: schermo OLED, connettività Wi-Fi, USB, HDMI e Bluetooth e sistema operativo WebOS.

Se vuoi saperne di più leggi la nostra lista completa delle TV compatibili con DVB-T2.

TV o Decoder: Conclusioni

Hai tutte le carte in regola per trovare il compromesso conveniente in vista dello switch-off 2021/2022.

Ti suggeriamo di eseguire il semplice test dei due canali per scegliere l’alternativa che fa al caso tuo, tenendo a mente che Amazon offre la spedizione gratuita per ordini superiori ai 30 euro e la possibilità di restituire il prodotto a tempo di record.

Dai un’occhiata agli articoli hi-tech che ti abbiamo consigliato e acquista in pochi click ciò di cui hai bisogno per restare sempre connesso!

Potrebbe interessarti

Migliori TV Sony Bravia: Guida all’acquisto per TV Sony 2021

Bravia è un brand Sony nato nel 2005. Questo nome è l’acronimo di Best Resolution Audio Visual Integrated Architecture. Si tratta quindi di televisori ad alta definizione, con sistema audio integrato che nascono per garantire un’esperienza cinematografica tra le quattro mura domestiche, immersiva, emozionante.  Il Sony Bravia OLED KE-55A8P può essere considerato come il fiore…

Continua a leggere

Recensione Sony BRAVIA Serie XH90P: TV 4K da 65 pollici

I veri appassionati di cinema e serie TV sanno quanto sia importante immergersi nelle scene al meglio. Il Sony BRAVIA Serie XH90p permette di vivere un’esperienza immersiva di questo genere. Le immagini infatti risultano estremamente dettagliate. Il suono è nitido e proviene dal punto esatto della scena. Il design è inoltre moderno e minimalista.  Recensione…

Continua a leggere

Recensione Sony XH8096PBAEP: TV Sony 4K 55 pollici

Non tutti possono permettersi di spendere migliaia di euro per un televisore. Chi ha un budget più basso, non deve pensare però di doversi accontentare di un televisore di scarsa qualità. Ne è una chiara dimostrazione il Sony XH8096PBAEP dal prezzo di circa 700 euro. Nonostante il basso costo, è una TV LED 4K con…

Continua a leggere

Recensione Sony BRAVIA Serie X80: TV Sony 43 pollici

I televisori 43 pollici sono perfetti per chi ha soggiorni non troppo ampi, come il Sony BRAVIA KD-43X80JP. Permette di ottenere immagini nitide e un suono cristallino. Si tratta inoltre di un Google TV. Consente quindi l’accesso a migliaia di contenuti in modo semplice e veloce. Può essere inoltre gestito da comando vocale e collegato…

Continua a leggere

Recensione Sony Bravia OLED KE-55A8P

Un televisore di alta qualità non deve garantire solo immagini nitide, realistiche, spettacolari. Deve garantire anche un’eccellente sincronizzazione tra immagini e suono. È proprio questo ciò che il televisore Sony Bravia OLED KE-55A8P 1 promette. Una promessa, la sua, mantenuta al 100%. Non solo, si tratta di un televisore dal design minimal e sottilissimo, capace…

Continua a leggere

Migliori TV per PS5: Quale TV scegliere per PS5

Considerando il lancio della nuova Playstation in molti ci chiedono: Di quale TV ho bisogno per PS5? Qual’è la migliori TV per PS5? Tutte domande più che valide visto che con la nuova next-gen in molti vogliono cambiare la propria televisione così da poter godere a pieno le potenzialità della nuova console targata Sony. Con…

Continua a leggere


Gianluca

Dipendente dalla tecnologia, informatico dalla nascita e smontatore cronico. La mia vita si basa sulla comodità delle operazioni quotidiane e, tra queste, la domotica ne fa parte. Casa mia è un puro concentrato di ogni tipo di gadget tecnologico pensato e creato per uno scopo preciso : "farmi vivere comodamente".  

© 2020 casawifi.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

casawifi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.